UX design: cosa fare e non fare sul vostro sito

L’esperienza degli utenti vivono in rete è molto vicina a quella che hanno fisicamente in un supermercato lontano dal mondo virtuale. Vuoi passare del tempo piacevole senza scocciature, girare per il negozio velocemente, prendere quello che ti serve, andare alla cassa, pagare senza aspettare e poi tornare a casa. Di certo non desideri discutere con un cassiere lento, trovare scaffali vuoti e impiegati svogliati. Entrare, sapere dove andare, comprare quello che ti serve e andartene.
 

Può sembrare un po’ superficiale pensare alla User Experience in questi termini, ma l’esperienza che si vive è davvero simile. I clienti sono i visitatori del sito che creiamo e il supermercato è il contenuto per il quale arrivano al nostro website. La grande differenza tra le due realtà è che per quanto riguarda il negozio vicino casa chi ci lavora può anticipare eventuali problematiche che rischiano di peggiorare l’esperienza dei consumatori, invece chi come noi progetta siti internet non sempre riesce a intercettare, e quindi modificare prima della release, futuri conflitti per l’utente.
 

Come garantire una buona esperienza all'utente?

Ci sono alcuni punti che possiamo seguire per rendere il nostro lavoro quanto più vicino all’utente ed evitare tanti problemi.
 

1. Dispositivi diversi, stessa esperienza
I visitatori possono approdare sul tuo sito da diversi device, possono navigare da tablet, dallo smartphone oppure dal loro PC. Uno dei principi base della UX design è quello di assicurare un’esperienza simile senza differenziarla in base al dispositivo usato. Questo significa che le medesime informazioni devono essere trovate sempre, da qualsiasi device. Questo garantisce all’utente un’esperienza positiva e lo fa rimanere sul tuo sito a prescindere da dove si trova e dal modo di fruizione.
 

2. Navigazione facile, intuitiva e semplificata
La chiave per dare agli utenti un’esperienza piacevole è far capire agli utenti che sono alla ricerca di contenuto. Vogliono le informazioni che tu dai nel tuo sito. Il modo per ottenerle è navigare velocemente sul tuo sito e trovare altrettanto rapidamente il contenuto che cercano. Un sistema di navigazione a misura di utente è il modo più sicuro per facilitare il loro utilizzo e il design deve provvedere queste informazioni con il minor numero di click. Un tempo vigeva la regola dei tre click, fondamentalmente ormai risulta un po’ superata, anche perché non possiamo sapere con certezza su quale parte del sito atterreranno. Non sempre cercano il nostro sito passando per prima istanza sulla home. Quindi dovremmo rendere usabile la navigazione tra le varie pagine, senza troppi passaggi complessi e articolati.
 

3. Più è grande più è importante
Gli utenti scorrono il sito velocemente, dando un’occhiata qua e là, non entrano nel dettaglio di ogni cosa scritta. Si aggireranno quasi furtivi sul sito alla ricerca del contenuto che cercano altrimenti lasceranno il sito altrettanto velocemente. Puoi aiutarli differenziando i vari contenuti, dando maggior risalto ad alcuni aspetti, creando una sorta di gerarchia anche grafica.
 

4. Fai attenzione ai link
È molto frustrante arrivare ad un contenuto utile e poi scoprire che il link non funziona oppure non è selezionabile. Stai attento agli elementi visivi che per natura sembrano cliccabili e in realtà non lo sono, possono compromettere molto l’esperienza dei vostri utenti.
 

5. Bello ma leggibile
Il design o l’interfaccia grafica di un sito non dovrebbe mai interferire con l’abilità dell’utente di leggere il contenuto sullo schermo. In questa categoria rientrano tutti gli sfondi pieni di elementi oppure con colori spenti e sbiaditi. Un design del genere distrae l’utente dal contenuto e ne compromette la comprensione. O trovato quello che cerco? Sono confuso, esco.
 

6. Non andare fuori tema
Quando l’utente cerca una cosa specifica si aspetta di trovarla nella categoria correlata. Ogni argomento deve essere connesso e diviso con criterio. Se cerco un determinato oggetto mi aspetto di trovarlo tra gli elementi uguali o simili. Evitiamo la confusione e il disordine, l’utente è a un click dal tornare su google e cercare altro.
 

7. A nessuno piace aspettare
L’attenzione e la pazienza degli utenti sul web è davvero poca, se devono attendere che i contenuti del tuo sito si carichino diventeranno frustrati e ci sarà un’altissima probabilità che decidano di abbandonare il tuo sito. Quando passerai dal design alla realizzazione pratica del website, assicurati che il caricamento sarà veloce, ottimizza i vari contenuti che potrebbero minare la velocità di loading, come animazioni, immagini e jQuery.