Microsoft alla riscossa. In arrivo Windows 10 e Msn


Dopo la versione 8 ecco la versione 10

Nessun errore di battitura. A quanto pare Microsoft ha volontariamente deciso di saltare la versione numero 9 del proprio sistema operativo e passare direttamente a quella successiva.
 

Presentato durante un evento molto low profile a San Francisco, dedicato agli utenti aziendali, i più critici rispetto alla versione 8, Windows 10 si candida a diventare il sistema operativo di punta del settore. Cercando di rimediare tanti problemi di quella precedente, questa versione è stata sviluppata in maniera solida incorporando quel che c'era di buono nell'interfaccia Modern e le live tile.
 

Il nuovo sistema operativo sarà eseguito su tutti i dispositivi, dagli smartphone ai tablet, dai dispositivi desktop alla Xbox, dando, in questo modo, agli sviluppatori la possibilità di scrivere applicazioni che possano estendersi su tutte le piattaforme.
 

Dal Menu start allo Snap

Ecco alcune novità di Windows 10:

  • Il ritorno del Menu Start. Dopo essere stato rimosso ingiustamente, il Menu Start è stato ripristinato con un nuovo spazio aggiuntivo e personalizzabile con le nostre app, i programmi e i website preferiti.
  • Le applicazioni nelle finestre. Windows 10 ha standardizzato il formato delle app nel Windows Store, che possono essere ridimensionate e minimizzate.
  • Desktop multipli. Prima prerogativa degli utenti Mac, ora anche con Microsoft si potranno creare e scambiare più desktop.
  • Lo Snap. Questa opzione è stata migliorata e consentirà agli utenti di lavorare su più applicazioni (fino a quattro) in una unica schermata.
  • Il Task View nella Task Bar. Un nuovo pulsante ti porta direttamente ad una schermata dove avrai tutte le applicazioni e i file aperti (il vecchio trucco Alt + Tab).

Il nuovo portale Msn

msn1
 

Microsoft non smette di sorprendere e presenta anche il nuovo portale Msn. Dopo una fase sperimentale che ha raccolto nell'arco di un mese le impressioni di oltre 80,000 user, il nuovo portale è ufficialmente online per 50 paesi. Il nuovo portale racchiude i contenuti delle fonti editoriali più autorevoli di tutto il panorama mondiali.

 
Gli argomenti sono distribuiti in 11 sezioni: notizie, intrattenimento, sport, money, lifestyle, salute e benessere, food & drink, viaggi, motori, meteo, video. Il tutto integrato completamente con gli strumenti di produttività più utilizzati, come come Outlook.com, Office, OneDrive, Skype, Facebook, Twitter e Gmail.
 

Tanti i partner del nuovo Msn, in Italia ci sono l'ANSA, il CED Digital & Servizi S.R.L., Condé Nast Italia, Corriere dello Sport e Tuttosport, Gambero Rosso, Gruppo L'Espresso Il Sole 24 Ore, La Stampa, MONRIF NET S.R.L. e Rcs MediaGroup.
 

Il Cloud

Sarà il Cloud il grande protagonista del nuovo portale. In qualsiasi posti ci si trovi, qualsiasi sia il dispositivo che utilizziamo, grazie al Cloud potremmo ritrovare le nostre impostazioni e condividere le informazioni che preferiamo. Saranno disponibili una serie di applicazioni Msn, per Windows e Windows phone ora, e per iOS e Android poi, che tratteranno argomenti come il meteo e lo sport, per dare ai consumatori tutto quello che vogliono, in qualunque momento.