Le app per trovare lavoro: anche il lavoro è mobile!

Inutile dirlo: il mobile ha cambiato le nostre vite e restare anche un solo giorno senza smartphone è impensabile. Nonostante gli smartphone ci facciano compagnia soprattutto nel tempo libero (pensiamo solo ai videogiochi, alle app di fotografia e ai feedRSS con cui ci teniamo informati), possono avere una grande utilità anche in ambito lavorativo, persino quando il lavoro non c’è. Sì, perché grazie allo smartphone ed al 3G si può cercare lavoro anche mentre si è in viaggio, mentre si fa una fila, mentre si aspetta l’autobus…

Strategie per cercare lavoro

Sei alla ricerca di un lavoro? Per te è arrivato il momento di dare una svolta alla carriera? Vuoi nuove opportunità e desideri metterti alla prova sostenendo un colloquio di lavoro? Per prima cosa, devi creare un curriculum vitae (possibilmente in formato europeo) con una lettera di presentazione in allegato. Il secondo passo è quello di cercare le migliori opportunità selezionando gli annunci di lavoro che meglio rispondono alle tue ambizioni ed ai tuoi interessi. Infine, devi inviare il curriculum e sperare di essere selezionato per un colloquio.
A prima vista, il passo 1 ed il passo 3 sono i più complicati, ma il passo 2 non va assolutamente sottovalutato! Per trovare bisogna saper cercare, e la ricerca del lavoro non è assolutamente semplice. Bisogna distinguere tra annuncio ed annuncio; bisogna comprendere cosa si nasconde dietro le poche righe pubblicate su un sito; bisogna soprattutto conoscere i migliori siti di offerte di lavoro.

App e lavoro: la nostra selezione di applicazioni per iPhone

Per fortuna, oggi, c’è l’iPhone. Con il nostro cellulare, infatti, possiamo utilizzare delle comode applicazioni che:

  • permettono di compilare in modo semplice un curriculum vitae;
  • selezionano le migliori offerte di lavoro in circolazione in base a dei filtri di ricerca impostati da noi;
  • permettono di inviare il cv direttamente dall’iPhone.

La prima app è quella di Linkedin, app che serve ad individuare le offerte di lavoro e soprattutto a farsi trovare dai recruiter, cioè da quelle figure aziendali preposte alla ricerca di personale skillato per le posizioni lavorative aperte in azienda. Oggi, la maggior parte de recruiter utilizza il social network Linkedin per individuare nuovi candidati o per farsi un’idea più approfondita delle proprie risorse umane. Per curare la propria presenza online su questa piattaforma e per aumentare le probabilità di essere chiamati a sostenere un colloquio, la cosa più comoda è avere Linkedin sempre a portata di mano con l’apposita applicazione!
L’app di Adecco (Adecco iJobs Lavoro) è invece un’app che permette di visualizzare le offerte di lavoro proposte dalla nota HR Company, candidandosi direttamente dal cellulare. Un’altra funzionalità utile è quella che consente di contattare subito l’agenzia Adecco più vicina. Se per trovare lavoro servono scatto e velocità, questa è l’app giusta.

Dopo alcuni anni di leadership indiscussa, oggi Monster sembra soffrire maggiormente la concorrenza di Linkedin e di altri social network simili. In ogni caso, resta uno dei maggiori punti di riferimento per chi cerca lavoro, consentendo all’utente di visionare gli annunci di lavoro e candidarsi con un click. Monster offre una comoda applicazione per caricare, modificare o inviare il proprio cv direttamente dall’iPhone.L’app si chiama Cerca lavoro su Monster ed è stata aggiornata appena un mese fa per offrire un prodotto ancora più pratico e funzionale!

 
Segnaliamo infine un’utile applicazione per creare dall’iPhone il proprio curriculum. L’app si chiama iCV e permette di compilare il cv dallo smartphone o di esportarlo da Linkedin. Grazie all’app, si può avere sempre disponibile sul proprio iPhone un set di curricula pronti da inviare alle aziende. Adesso la ricerca del lavoro è davvero mobile!