sito internet VS versione mobile del sito internet


La nostra web agency sta lavorando alla versione mobile del nuovo sito web.

Il nostro sito internet, che si adatta automaticamente a schermi di ogni formato, non ci basta più. La nostra missione è adesso creare la versione mobile del sito web, con un nuovo design dell'interfaccia e una selezione dei contenuti più importanti.Vogliamo rendere più facile la visualizzazione del nostro sito internet sugli schermi più piccoli e agevolare tutti voi, lettori "on the move", pendolari intrepidi capaci di stare agganciati al palo dell'autobus con la mano destra e leggere il giornale sull'iPhone nella sinistra. E vogliamo aiutare anche voi, cuochi coraggiosi in grado di destreggiarvi tra forno e frullatore mentre controllate le dosi delle vostre ricette preferite sullo smartphone. Immaginate la scena: i vostri ospiti arrivano tra mezz'ora, dovete ancora preparare la crema da servire con le fragole e non ricordate più come si fa. Decidete di controllare la ricetta su internet, ma avete forse il tempo di accendere il vostro lentissimo pc? Ovviamente no, è molto più rapido cercare ciò che vi occorre sul cellulare. Adesso, però, dovete sperare che il sito che lo smartphone sta caricando sia ottimizzato per mobile, altrimenti avrete solo perso tempo, dovrete tornare indietro ed aprirne un altro. Ma il tempo stringe, gli ospiti sono sempre più vicini e... Aaaaarg, l'arrosto nel forno sta cuocendo troppo velocemente. Il secondo sito nella lista dei risultati del motore di ricerca non è quello che consultate di solito e non sapete se fidarvi. Del resto, avete altra scelta? No davvero. E poi quel sito si apre, è leggibile, ha pulsanti più grandi che non danno problemi con il touch. Risultato: non vince il sito a cui siete affezionati, vince il sito che riuscite a leggere meglio. Con piena soddisfazione dei vostri ospiti, che mangeranno fragole con la crema per dessert.
Se anche voi vi siete trovati in una situazione simile, sarete d'accordo con me nel ritenere indispensabile creare la versione mobile di un sito internet, come del resto impone l'enorme crescita dell'utilizzo dei dispositivi mobile. Non sto certo dicendo che smartphone e tablet soppianteranno i computer, tuttavia bisogna fare i conti con la realtà, e venire incontro alle esigenze di un numero crescente di clienti (o lettori, o fan...) che vi cerca mediante un dispositivo mobile. Come avevo già spiegato qui, è ancora da capire se convenga più sviluppare un'app o creare la versione mobile di un sito internet. Ogni caso è caso a sé e va valutato nella sua specificità, questo sembra suggerire il buon senso, almeno per il momento.

Jacob Nielsen, che da tempo si occupa di usabilità dell'interfaccia sul mobile, ha pubblicato il 10 aprile la sua nuova Alertbox, nella quale spiega come scegliere un design dell'interfaccia che migliori la User Experience sul mobile. L'Alertbox fa una sintesi efficace della guida Usability of Mobile Websites & Applications. Ecco i preziosi suggerimenti di Nielsen, asciugati e sintetizzati proprio come piace a lui:

  • taglia funzionalità, elimina cose che non sono essenziali per l'utilizzo sul mobile
  • taglia contenuti, riduci le parole e dirotta le informazioni secondarie a pagine secondarie
  • ingrandisci gli elementi dell'interfaccia, risolvi così così il problema delle "dita grosse"
  • crea dei link al sito originario, in modo che gli utenti che vogliono ulteriori informazioni possano accedere ai contenuti integrali
Come ho letto in un'altra Alertbox di Jakob Nielsen:
"Sappiamo da 14 anni che la cosa migliore quando si scrive per il web è essere concisi. Il mobile non fa che rafforzare questa certezza e portarla alle estreme conseguenze. Corto è già troppo lungo. Più che corto è la regola."
E voi cosa ne pensate? Siete d'accordo? Come vi comportate quando vi collegate dal cellulare ad un sito internet non ottimizzato per il mobile?