Apple, 25 miliardi di app

L'abbiamo osservato crescere quel numero lunghissimo, incredibile, lanciato nella sua corsa verso l'ambizioso traguardo. E alla fine, Apple ha dato la notizia che tutti attendevamo: l'App store ha raggiunto (e poi superato) i 25 miliardi di app scaricate. Nel conteggio rientravano le app per iPhone, iPad e iPod, ma questo di certo non toglie lustro al risultato, che ha davvero dell'incredibile, soprattutto se si pensa che solo nel 2009 la sfida era stata quella di raggiungere il miliardo di app.

L'azienda di Cupertino, come al solito, ha sfruttato al meglio l'occasione, creando attorno all'evento un coinvolgimento mediatico, commerciale e persino emotivo che dovrebbe far inchinare ogni esperto di marketing. Il colpo di genio è stato senz'altro il premio messo in palio per chi avesse scaricato l'app numero 25 miliardi; la fortunata è stata una ragazza cinese, Chunli Fu, balzata agli onori delle cronache e vincitrice del buono iTunes da 10000 $.

Passato questo emozionante momento, sale la febbre per il prossimo straordinario evento Apple: il lancio dell'iPad3, che a quanto pare si chiamerà iPahHD. Lo ha rivelato Cnet e se dovesse essere vero avremmo l'ulteriore dimostrazione dell'abilità di Apple: per mesi abbiamo parlato di iPad3, immaginandone (forse indovinandone) ogni minimo dettaglio, e adesso veniamo scoprire che il nome - l'unica cosa che non avevamo messo in discussione - non sarà quello che ci aspettavamo. E brava la Mela!